IL DIMAGRIMENTO LOCALIZZATO

 

Il grasso & il dimagrimento localizzato

“Vorrei eliminare la pancia”

“Vorrei snellire i fianchi

Ma dimagrimento localizzato esiste davvero?

Scopriamolo insieme!

L’unità di misura del tessuto adiposo è l’adipocita: la cellula grassa.

A seconda della zona del corpo in cui si localizza il tessuto adiposo si distingue in:

  • Grasso essenziale: protegge gli organi e garantisce le funzioni riproduttive;
  • Grasso sottocutaneo: il grasso in eccesso che rappresenta i “kg di troppo” che vogliamo eliminare;
  • Grasso viscerale: il grasso metabolicamente più attivo, pericoloso e pro infiammatorio;
  • Grasso intramuscolare: il grasso localizzato all’interno del muscolo che se in eccesso può essere causa di insulino resistenza.

A seconda di fattori genetici, ormonali e recettoriali ciascuno di noi tende ad accumulare le riserve adipose in zone del corpo differenti, distinguiamo a tal proposito i seguenti biotipi:

  • Androide: accumulo localizzato sulla pancia;
  • Ginoide: accumulo localizzato su cosce e fianchi;
  • Misto: accumulo che interessa zone multiple e diverse.

Così come i fattori che determinano dove il grasso tenderà ad accumularsi nel nostro corpo sono molteplici e non controllabili, allo stesso tempo lo sono anche quelli che determinano quale zona del nostro corpo dimagrirà per prima o in un secondo momento.

Semplificando, quindi, il dimagrimento localizzato non esiste!

Nello specifico non esiste una strategia alimentare che agendo sulla distribuzione percentuale dei macronutrienti nell’arco della giornata e del relativo timing possa incidere sul biotipo del soggetto generando un dimagrimento localizzato di una zona del corpo piuttosto che un’altra.  Queste sono solo strategie commerciali e di marketing e non teorie scientificamente verificate.
Ciò che invece può esistere sono protocolli specifici di allenamento che possono andare a sviluppare e potenziare determinate aree del nostro corpo, modificandone le proporzioni e rendendolo all’occhio più armonioso grazie alla compensazione di  eventuali carenze.

Il dimagrimento è un percorso strettamente connesso con le peculiarità del singolo individuo, purtroppo il corpo non seleziona localmente dove dimagrire ma davanti a una maggiore richiesta energetica tutto il tessuto adiposo presente,  a prescindere da dove sia localizzato e concentrato, contribuisce a cedere una parte del suo contenuto lipidico.